Indietro

Fondation Jérôme Seydoux-Pathé - Cineteca di Bologna Concept Archivio

8000 mq

2016

Archivio conservativo 

 

Il progetto è stato commissionato dalla Fondation Jérôme Seydoux-Pathé di Parigi e dalla Cineteca di Bologna con la finalità di immaginare un archivio ideale per la conservazione delle pellicole con particolare attenzione agli aspetti funzionali e termotecnici, ponendo come obiettivo quello di realizzare un edificio autonomo dal punto di vista energetico che presentasse la massima funzionalità degli spazi.

Lo studio si è sviluppato partendo dall'esigenza primaria della conservazione delle pellicole, quella di avere basse temperature e grado di umidità controllato. L'indagine delle più recenti tecnologie, adottate nella cosiddetta "catena del freddo" e negli edifici a basso impatto ambientale, ha portato all'adozione di soluzioni integrate edificio/impianti che hanno consentito di prevedere una riduzione del fabbisogno energetico annuale pari a circa il 70% rispetto ad una soluzione tradizionale.

La ‘doppia pelle' a protezione dell'involucro, oltre ad adempiere alla funzione ombreggiante nelle diverse direzioni, diventa anche l'elemento distintivo dell'edificio.

La disposizione degli ambienti garantisce la massima capacità di stoccaggio nel minor spazio possibile, oltre ad una attenta diversificazione degli spazi a seconda del materiale da conservare.