Indietro

Mercato delle Erbe

Bologna, Italia

450 mq

Mercato alimentare e gastronomia

2013

 

Nel cuore della città di Bologna, all'interno dello storico Mercato delle Erbe un gruppo di giovani imprenditori intende sviluppare una nuova formula di "mercato": legare il buon cibo, la convivialità e la socialità in uno spazio da vivere in tutte le ore del giorno.

Ogni iniziativa imprenditoriale volta alla trasformazione del territorio, o di piccole porzioni di città, rappresenta, nel nostro paese, un'avventura; in questo caso, considerate le condizioni al contorno, assume il carattere di una sfida. Ma l'entusiasmo è contagioso, e gli altri attori di questo progetto ce l'hanno trasmesso: noi abbiamo raccolto lo stimolo.

Siamo partiti dal mercato, dai suoi prodotti e dai suoi rituali, compresi quelli espositivi: la merce all'interno delle cassette di legno invade i percorsi, deborda dai propri contenitori, pervade gli spazi. Da qui l'idea di "strecciare" le cassette di legno per trasformarle da contenitori di prodotto a contenitori di attività. Le attività, a loro volta, debordano dai loro box e invadono la piazza che diventa anche luogo di sosta ed aggregazione. In questo modo l'intero mercato si rivitalizza e l'esperienza di "fare la spesa" si arricchisce di tanto "ALTRO".

L'area d'intervento riguarda una delle "piazzette" laterali del mercato: lo spazio originariamente occupato anche nella sua parte centrale, viene svuotato per lasciar spazio a questa nuova contaminazione tra le attività, per dare nuova vita ad una piccola fetta della città di Bologna, ricca di storia e tradizioni, il Mercato delle Erbe.